FCE e Ferrovie Siciliane

Indice articoli

A quanto risulta ad oggi si attende ancora il nuovo contratto di servizio tra Trenitalia e Regione Siciliana, per cui il servizio è assicurato solo da treni regionali e nazionali, con una frequenza inadeguata per un servizio di tipo metropolitano.

L’attuale percorso del da nord a sud passante ferroviario di Catania è così strutturato:

  • Giarre – Riposto
  • Carruba
  • Guardia Mangano – Santa Venerina
  • Acireale
  • Cannizzaro 
  • Catania Ognina
  • Catania Picanello
  • Catania Europa
  • Catania Centrale
  • Catania Acquicella
  • Bicocca
  • Lentini

La nuova fermata di Catania Ognina, inaugurata nel giugno 2017, è stata realizzata nel tratto allo scoperto compreso fra lo sbocco della galleria ed il cavalcavia su viale Ulisse. È dotata di marciapiedi della lunghezza di 125 metri, coperti da pensiline e collegati da un sottopassaggio pedonale, e di un parcheggio con ingresso da via Fiume. Questa fermata sostituisce definitivamente la vecchia, omonima fermata, localizzata un po' più a nord.

La nuova fermata di Catania Picanello, inaugurata il 20 dicembre 2018 e aperta al pubblico il giorno seguente, è sita nell’omonimo quartiere, in un’area compresa tra via Messina e via Libertini, nei pressi di via Guerrera, ed è interamente sotterranea. Dispone di due accessi, uno in via Timoleone e l’altro in uno slargo accessibile da via Messina e da via Libertini. Tali accessi sono dotati di scale fisse e mobili, con un ascensore in via Libertini. Rispetto alle altre fermate di piazza Europa e di Ognina, a Picanello la ferrovia giunge in doppia canna, pertanto con binari e banchine distanti tra loro, collegate da corridoi. Queste banchine hanno una lunghezza di 108 metri per i treni percorrenti il binario pari e di 146 metri per i treni percorrenti il binario dispari.

La nuova fermata di Catania Europa, inaugurata il 18 giugno 2017 e attivata nelle settimane successive, ad angolo tra viale Africa e piazza Europa, è provvista di due marciapiedi coperti da pensiline lunghi 125 metri ciascuno, con rampe coperte per il collegamento con la piazza.